Categorie
A caso

Come sarà la rete fra 5 anni secondo Eric Schmidt

Tra cinque anni Internet sarà dominato dai contenuti in lingua cinese.
Gli adolescenti di oggi sono il modello di come funzionerà il Web tra cinque anni: passano da un’app all’altra senza problemi.

Cinque anni sono un fattore dieci nella Legge di Moore, il che significa che i computer saranno in grado di fare molto di più in quel momento di quanto non lo siano oggi.
Entro cinque anni ci sarà una banda larga ben superiore a 100 MB in termini di prestazioni e le distinzioni di distribuzione tra TV, radio e Web scompariranno.
“Stiamo iniziando a guadagnare molto con Youtube”, i contenuti si sposteranno verso più video.

“Le informazioni in tempo reale sono preziose quanto tutte le altre informazioni, vogliamo che siano incluse nei nostri risultati di ricerca.”
Ci sono molte aziende oltre a Twitter e Facebook che lavorano in tempo reale.

“Ora possiamo indicizzare le informazioni in tempo reale, ma come le classifichiamo?”
È a causa di questo passaggio fondamentale verso le informazioni generate dagli utenti che le persone ascolteranno più le altre persone che le fonti tradizionali. Imparare a classificarlo “è la grande sfida dell’epoca”. Schmidt crede che Google possa risolvere questo problema.

C’è molto di più nei 45 minuti completi dell’intervista di Schmidt, inclusa una dichiarazione che un netbook del sistema operativo

Google sarà qui nel 2010, con cache locale HTML5 per l’uso offline.

Questa è la tabella di marcia, tuttavia, che guida gran parte di ciò che Google sta facendo oggi. Da Chrome OS a Google Social Search.

Sembra una visione convincente del futuro? Non sono stati discussi social network, dati strutturati, consigli, dati sulla presenza e altri fattori che potrebbero complicare i piani di Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.