Categorie
Pellicole Sapevatelo

Attori che ci hanno visto lungo

I personaggi dei grandi film hollywoodiani sono ormai indistinguibili dagli attori che li hanno interpretati. Qui sotto una lista, in progress, dei primi candidati a quei ruoli, giusto per provare ad immaginarci che razza di film sarebbero diventati se avessero accettato la parte.


Sean Connery, ‘Il signore degli anelli’ e ‘Matrix’

Sì, il vecchio Zardoz, ha rinunciato a questi due filmetti. Peter Jackson gli aveva proposto la parte di Gandalf per la sua trilogia sul capolavoro di Tolkien. “18 mesi di riprese – pare abbia dichiarato l’attore – sono troppi per me”. I fratelli Wachowski, invece, lo volevano per interpretare Morpheus, parte poi andata all’enorme Laurence Fishburne. La motivazione questa volta pare sia stata: “Non ho capito la sceneggiatura. Ma di che parla questo film?”.


Cary Grant, James Bond

Sarebbe stato perfetto ma non voleva prendere parte ad una serie.


Tom Selleck, Indiana Jones

Non poteva. Era sotto contratto per Magnum P.I.


Burt Reynolds, Ian Solo

Qui la lista è lunga. Nell’ordine: Al Pacino, Nick Nolte, Christopher Walken e pure Burt Reinolds. Hanno tutti rifiutato e la parte è andata ad un semi-sconsciuto Harrison Ford.


Will Smith, Neo

Will Smith alla caccia del bianconiglio? Anche no. Anche Ewan McGregor fu chiamato in causa ma rifiutò e rimase l’unico, imprescindibile Keanu-onefaceman-Reeves che meglio di così non ci poteva andare.


Ralph Macchio, Ritorno al futuro

L’ex TheKarateKid pare abbia detto che un film su “un ragazzo, una macchina e delle batterie al plutonio” non era per lui. Lungimirante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.